DAL DOSSIER ASSISI AL PROGETTO ASSISI

                                                                   da PREMESSA
Documentazione e dimostrazione

Perché tutta ‘sta roba?
La volontà di contribuire ad una mutazione del contesto culturale di Assisi può risultare velleitaria o presuntuosa. Il destino e lo stato delle cose di questa città storica, sono state nel tempo oggetto sia di convegni e dibattiti, sia di discussioni più o meno animate e scambio di opinioni nell’ordinario svolgersi della quotidianità.WEIWEI ALBERO
Tutti hanno più o meno a cuore l’assetto del luogo e tutti abbiamo un’idea, una visione, chi di conservazione, chi di sviluppo, chi di radicale alterazione.
La politica è sempre stata uno dei fattori di determinazione del dibattito culturale, ma non è sempre stata il fattore determinante della politica culturale, lasciando ad altri questo compito.
Opinioni e ragionamenti, prese di posizione ed enunciazioni di principio, asserzioni categoriche e certezze risolutive si sono tra loro susseguite componendosi nell’amalgama dell’opinione corrente.
Il conflitto delle opinioni e delle prese di posizione, generando fatalmente e per retaggio ideologico, campi e schieramenti avversi, non si è evoluto verso un suo superamento nella direzione dello studio del problema.
Lo studio del problema libero da prese di posizione di principio, tende a verificare la fondatezza delle opinioni espresse pur conservando per natura una qualche direzione o angolo visuale, politico.
Studiare il problema potrebbe anche portare alla dimostrazione dell’infondatezza delle proprie certezze, perché i fatti e i dati si incaricherebbero di dimostrare l’inconsistenza di quanto sostenuto.
Studiare il problema significa anche essere disponibili ad accettare che quanto si riteneva corretto era invece infondato.
E’ a noi stessi quindi che rivolgiamo per primi questa critica, troppo spesso assertori convinti ed a volte concitati, di evidenze palesi di fatti e di altrettanto evidenti idee risolutive di fronte alle quali ci meravigliavamo dell’altrui incomprensione.
Un’idea vale l’altra sul piano dell’enunciazione e una asserzione di stati di fatto vale quanto quella contraria: trattasi di personali visioni ed opinioni tutte legittime, così vuole la corrente idea di
democrazia … uno vale uno.
Se il 15 agosto alle ore 12 uno dice che è giorno e l’altro che è notte … uno vale uno .. un’opinione vale l’altra Se io sostengo che il Bosone di Higgs è un’invenzione, la mia opinione vale quanto l’investimento miliardario effettuato dal Cern di Ginevra per la prova della sua esistenza.
Ma l’8 ottobre 2013 Peter Higgs e François Englert sono stati insigniti del premio Nobel per la Fisica per la scoperta del meccanismo di Higgs.
hirst-mucca-500Scoperta documentata e dimostrata tramite gli esperimenti del Cern.
Documentazione e dimostrazione, è questa la strada che indenderemmo percorre per raggiungere un qualche punto fermo non controvertibile, non opinabile: questo sarebbe il Nobel cui aspiriamo.
Le idee hanno la possibilità di diventare progetto credibile se organizzate secondo una possibilità di misurazione, se basate su fondamenti solidi e su conoscenze approfondite e documentate.
Un progetto di qualsiasi tipo deve partire dalle conoscenze dell’esistente ed al contempo da un’idea del non ancora esistente altrettanto corredata di dati e riscontri di fattibilità.
Quindi occorre muoversi su due piani, che all’inizio forse si susseguono, ma che nel corso dell’operare forse si intersecano.
Si tratterà di redigere inizialmente un Dossier su Assisi per arrivare poi al Progetto Assisi.
Il Dossier è l’elencazione più esaustiva possibile di tutto quanto possa avere una rilevanza culturale, sociale, turistica per la delineazione di un progetto, ma l’idea del progetto, per quanto vaga o inconscia, è già comunque insita nel criterio di selezione e inclusione dei dati nell’elenco.

Paolo Ansideri

Scarica le varie parti

1 – DAL DOSSIER ASSISI AL PROGETTO ASSISI – INDICE – pg 1-17 – 11 – 11 03 17

2 – DAL DOSSIER ASSISI AL PROGETTO ASSISI – DOSSIER – pg 18-175 – 11 – 11 03 17

3 – DAL DOSSIER ASSISI AL PROGETTO ASSISI – DOSSIER – pg 176-203 – 11 – 11 03 17

4 – DAL DOSSIER ASSISI AL PROGETTO ASSISI – PROGETTO – pg 204-318 – 11 – 10 03 17

5 – DAL DOSSIER ASSISI AL PROGETTO ASSISI – PROGETTO – pg 319-351 – 11- 11 03 17

Comments are closed.

Seguici

Flickr  Vimeo  Twitter  Facebook