Il tasso del conte Pucci

Il Patrimonio Arboreo dell’assisano

scheda n°1

Il tasso del conte Pucci

foto Simonetta Bandini

Scheda tratta da www.montagneaperte.it/patriarchiverdi/

Ubicazione: Assisi, Borgo aretino
Nome botanico della specie: Taxus baccata L.
Nome popolare con cui l’albero è conosciuto localmente: tasso del conte Pucci
Circonferenza tronco: la pianta si presenta pollonifera – i polloni basali si sono sviluppati in gran numero a spese della pianta madre, questo rende poco significativa la misurazione
Altezza pianta: 10,0 m (stimata)
Ampiezza chioma: 8,0-10,0 m (stimata)
Età: secolare
Stato di salute (a vista): buono
Altitudine (m s.l.m.): 413
Rilevatore/autore della scheda: Simonetta Bandini, Danilo Rapastella, Massimo Tagliavento

Vai all’Indice generale del Patrimonio Arboreo dell’assisano

Descrizione, note storiche, aneddoti e leggende
Il grande esemplare di tasso svetta all’inizio di Borgo Aretino, all’interno del giardino pensile appartenuto alla famiglia nobile dei Pucci. Il luogo è poco distante dalla porta ricordata dagli assisani come ‘Porta Santa Chiara’ ma anche con il nome di ‘Portella dei Pucci’, per la vicinanza della stessa alla casa di questa famiglia. Foto di inizio ’900 testimoniano la presenza del tasso già di dimensioni significative. Superata Porta Santa Chiara, verso il centro della città si incontra la basilica omonima. La chiesa di Santa Chiara fu consacrata nel 1265. Insiste su una piazza che si affaccia sulla valle sottostante, ornata da numerosi tigli impiantati agli inizi del XX secol

 

Comments are closed.

Seguici

Flickr  Vimeo  Twitter  Facebook